Vogon
Una riflessione sul caso VW/Audi In sostanza quelli che si ergevano come i "migliori", i "perfetti" e che si arrogavano il diritto di criticare nonchè decidere sulle spalle di altri perchè "incapaci" o "truffaldini" se la sono presa in saccoccia. Nella forma, i controlli e le dichiarazioni di conformità sono state passate e quindi la certificazione esisteva ed il problema non è solo di chi ha generato un "barbatrucco" per superarele, ma dello stesso ente certificatore che risulta un mero burocrate senza cervello (USA e UE).

E’ nota la mia avversione al mondo teutonico, non ottusa solo perchè maturata da diverse esperienze negative personali, ma oggi, dopo il caso volkswagen/dieselgate più che mai siamo di fronte al paradosso di “forma e sostanza”!
In sostanza quelli che si ergevano come i “migliori”, i “perfetti” e che si arrogavano il diritto di criticare nonchè decidere sulle spalle di altri perchè “incapaci” o “truffaldini” se la sono presa in saccoccia.
Nella forma, i controlli e le dichiarazioni di conformità sono state passate e quindi la certificazione esisteva ed il problema non è solo di chi ha generato un “barbatrucco” per superarele, ma dello stesso ente certificatore che risulta un mero burocrate senza cervello (USA e UE).
Un “vogon” in sostanza (please use the link per capire cos’è un vogon)!

Adesso cosa succede (una serie di considerazioni):

  • si dice in “giro” che non erano mica gli unici, e ne sono quasi certo, ma, come per la Juventus in calciopoli, il caso eclatante merita una punizione esemplare! (anche gli altri però.. non come l’inter prescritta!!!)
  • Tutto nasce da una ricerca di un’associazione consumatori… grazie grazie grazie… gente che spende tempo e volontà per l’interesse pubblico! esistono!!!
  • l’università e la ricerca sono intervenuti prima delle istituzioni!
  • le istituzioni sono cadute dal pero!
  • le leggi sono fatte per la forma non per la sostanza, quindi fatte spesso con il sedere!
  • la “supremazia tecnologica tedesca” è molto a rischio, anche se altre marche come la BMW è risultata rispettosa!
  • “supremazia tecnologica tedesca” …  sta ceppa! (lo so’ è un po’ banale.. ma ci stà)
  • i giornali ne parleranno sempre meno, tra un po’, perchè la pubblicità serve!
  • Anche in germania le dimissioni sono cosa rara, vedi CEO dimissionario dopo mooolte pressioni. (qualcuno su internet ha scritto “è un bene per lui non essere giapponese!”)
  • Dopo questo scandalo, la locomotiva può frenare e ne subiremo tutti le conseguenze… anche perchè di solidarietà non se ne può parlare più! Hanno iniziato loro!
  • Adesso c’è tutto lo spazio per FIAT/ALFA/Peugeout/Renault etc etc per colmare il gap lasciato
  • Anche in germania c’è il pubblico ed il privato
  • Anche in germania pare che lo stato è connivente con i truffaldini di turno
  • Anche in questo caso i nostri ministri non sono stati “pronti” e “decisi”, diciamo dei mollicci!!
  • “Italians do it Better”! Mica pizza e mandolino!!!
  • Dopo il parmesan pure questa… e dai… amici amici, amici un c….
  • L’Europa dov’è?
  • e tanto tanto altro…

potrei stare ore a discutere di questa situazione ma alla fine la conclusione è:
siamo tutti uguali, non c’è nessuno di superiore!